Punta Kurz

Punta Kurz  3.496 metri  

Via normale F  2,30 ore dal Rif. Nacamuli

Dislivello 700 mt dal rifugio Nacamuli + 900 mt il giorno precedente

In rosso la salita alla Punta Kurz, in giallo il proseguimento al Mont Brulè; in verde la Becca di Oren e l’Eveque

Anche nel luglio del 2021 arriva il momento dell’uscita alpinistica del CAI Bellano.

Dalla diga di Place Moulin si abbandona subito la stradina per prendere il lungo sentiero a mezza costa sopra al lago; quindi si risale la Comba di Oren che con qualche tratto attrezzato conduce al Rifugio Nacamuli mt 2.828
Dopo aver passato la notte al rifugio, questa mattina siamo partiti di buon ora verso il Col Collon; la salita si svolge quasi interamente su neve, poco prima di raggiungere il Col Collon si volge a destra risalendo il pendio nevoso ovest della Punta Kurz; si raggiunge la vetta mediante un’estetica crestina affilata.
La gita prevedeva di proseguire verso il Mont Brulè ma la cresta carica di neve recente della settimana ci fa cambiare idea.

Condizioni così così con neve non rigelata, panorama dalla cima sulla Corona Imperiale invidiabile.

Tutto il gruppo CAI di 15 persone ha raggiunto la cima.

Dislivello dei 2 giorni 1.600 metri, saliti in vetta in 2,30 ore dal rifugio.