Punta Giordani

Punta Giordani 4.046 metri

Via normale F  2,30 ore

Dislivello 800 mt in giornata dagli impianti di Punta Indren

In rosso la via normale, in verde la cresta del Soldato

E’ l’ultimo giorno di apertura degli impianti del 2015, c’è ancora voglia di quota, cogliamo al volo l’occasione e raggiungo il mio quarto 4.000.
6 settembre 2015, con la prima funivia raggiungiamo Punta Indren e ci incamminiamo verso la già visibile punta Giordani; giornata fresca, c’è un po’ di vento, la salita è molto semplice e lineare.
L’unica parte un poco impegnativa è la rocciosa ed esposta cresta finale II grado.
La vista si apre solo dalla madonnina di vetta, tornerò per la più impegnativa cresta del soldato.

Salito in cordata con Fabio, qualche foto:


Altra possibilità di salita alla Punta Giordani:

Cresta del Soldato AD  IV- facendo la placca/PD+  III aggirando la placca

Dislivello 800 mt in giornata dagli impianti di Punta Indren

In rosso la cresta del Soldato, in verde la via normale

Salita in funivia da Alagna a Punta Indren, partenza verso il vecchio impianto di punta Indren con calma alle 9.30 visto lo zero termico basso.
Avvicinamento in buone condizioni, ghiacciaio di Bors con solo un paio di crepacci evidenti, in 2 ore siamo all’attacco della Cresta del Soldato; purtroppo dal fondovalle arrivano nubi minacciose che ci faranno fare tutta la salita nella nebbia e nel nevischio.
Cresta pulita che si affronta senza ramponi, la roccia come ci si sposta dal filo è mediocre le difficoltà però sono contenute. Purtroppo per il maltempo evitiamo la placca di III+\IV aggirandola, così facendo le difficoltà della salita non superano il PD+.
In due ore dall’attacco siamo in vetta, molte persone salgono dalla normale.

Scendiamo la prima parte della normale nella nebbia poi il cielo fortunatamente si apre, la discesa è in discrete condizioni, c’è un po’ di ghiaccio e alcuni crepacci si stanno aprendo, un paio vanno saltati con attenzione.

Nel complesso una bella gita per un 4000 in giornata senza un elevato impegno fisico.

Con Giorgio a fine agosto 2021.