Pizzo Ferrè

Pizzo Ferrè 3.103 metri

Via normale PD  5 ore 

Dislivello 1.400 mt da Montespluga

Le tracce per le varie cime della zona

Cima bellissima e aguzza da ovunque la si guardi, sia salendo a Montespluga sia dal Tambò.
Salita non banale e completa con lungo avvicinamento, discreto ghiacciaio e cresta finale esposta.
Davvero una gran montagna!
La salita risale al luglio del 2015 con Massimo, Graziano, Luca e Manuel.

Partiti dall’abitato di Montespluga, superiamo vari torrenti e ci addentriamo nella verde val Loga seguendo i bolli per il bivacco Cecchini che ben presto diventa visibile sopra di noi.
Dopo il ligneo bivacco si perdono circa 100 metri di quota e si mette piede sul ghiacciaio; in cordata si sta a destra del seracco per raggiungere l’evidente sella facendo attenzione alla terminale.
Alla sella parte una bellissima ed aerea cresta che conduce alla croce di vetta!
E’ consigliabile rimanere legati per affrontare gli esposti passaggi di II grado, consigliabile qualche protezione veloce.
Gita di gran soddisfazione ma molto lunga, la più bella salita della valle Spluga!