Palon de la Mare

Palon de la Mare  3.703 metri  Scialpinismo

Via normale  BSA  3,45 ore

Dislivello 1.570 mt dai Forni di Santa Caterina Valfurva
Sviluppo 16 Km A/R

I principali itinerari scialpinistici sul ghiacciaio dei Forni

Grande classica dello scialpinismo ai Forni!

Dall’affollato posteggio (questa mattina -9 gradi alle 8.30, inutile partire presto) si sale verso il rifugio Branca, senza raggiungerlo si continua sulla morena del ghiacciaio dei Forni fino a risalire verso sinistra un bel canale in direzione nord-est che deposita sul ghiacciaio del Palon.
Si prosegue per pendii più dolci rimanendo al centro del ghiacciaio fino ad un tratto più ripido che seguito da una svolta a destra in direzione sud-est conduce, sotto i ripidi pendii della vetta, sulla cresta finale; facilmente, sci ai piedi, si arriva in cima.

Discesa su neve in parte ancora polverosa, in parte crostosa, nonostante il pungente freddo il sole ha lavorato la neve fresca di giovedì sui pendii ovest.

Itinerario stupendo per lo sci alpinismo, tra i più belli dei Forni.

Con Frenk a metà aprile 2021.

Il Palon de la Mare lo avevo già salito nell’agosto del 2016 a piedi in traversata dal Cevedale.