Cima Presena

Cima Presena  3.069 metri  Scialpinismo

Via normale  F/MS  3,50 ore  

Dislivello 1.260 mt dal Passo del Tonale

Superato il passo del Tonale si scende in direzione Vermiglio, poco dopo L’hotel Locanda Locatori si trova un bivio a destra che porta ad un piccolo parcheggio di fronte al depuratore delle acque.
Purtroppo al 30 aprile 2016 la neve era ormai poca e fino alla galleria del Cantiere abbiamo portato gli sci in spalla.
Superata la galleria con i ramponi, la visuale si apre su una grossa vallata che dovremo risalire per raggiungere la Cima Presena,
Lasciata alle spalla una vecchia seggiovia si prosegue superando vari avvallamenti, la salita inizia a farsi più ripida e si giunge davanti all’ultimo strappo che si trova tra la Cima Presena e La Sgualdrina.
Una volta sulla pista da sci si raggiunge la stazione a monte della funivia ed in breve, a piedi, si è facilmente alla croce di vetta della Cima Presena.
La vista è stupenda sul Pian di Neve e sulle vedrette dell’Adamello.
La discesa avviene per le ripide piste fino al passo del Tonale, poi con un passaggio mi sono fatto riaccompagnare all’auto.
Bella gita con Fabio, un po’ tardiva, ma comunque lunga e divertente.