Monte del Forno

Monte del Forno  3.214 metri  

Via normale F  3,20 ore

Dislivello 1.600 mt da Chiareggio 
Sviluppo 14 Km A/R

In rosso la salita da Chiareggio, in verde dal Passo del Maloja

Piacevole salita da Chiareggio in Valmalenco.

Da Pian del Lupo si segue prima la stradina e poi il sentiero che, ammirando la testata della val Sissone, risale la Val Bona superando il fiume Mallero; si transita dall’alpe di Vezzeda inferiore e superiore seguendo sempre le indicazioni per il Passo del Forno.
Ignorato il sentiero per il rifugio Del Grande-Camerini si prosegue verso l’evidente passo del Forno mt 2.775 che permette di scendere in Svizzera al rifugio Del Forno.
Raggiunto il Passo del Forno per scomode gande si prosegue con percorso più impegnativo verso gli abbondanti paletti di legno Bianco/Blu che conducono all’inizio del tratto attrezzato; le prime catene sono le più impegnative, le seguenti sono più semplici, al termine delle quali, per facile cresta, si raggiunge la panoramica croce di vetta.

Discesa per lo stesso itinerario con la possibilità di assicurarsi con una longe alle catene più impegnative.

Salita in 3,20 ore, difficoltà F, dislivello 1.600 metri.

In solitaria a metà agosto 2021.